About

Vibel nasce nel 1979 a Torino come carpenteria metallica leggera per la produzione di componenti tecnici e meccanici. Si afferma presto sul territorio Torinese grazie alle capacità dei maestri Guglielmo Rizzolo e Danilo Merlante. Negli anni le tecnologie evolvono e la guida passa al figlio di Guglielmo, Claudio Rizzolo. Con lui l’Azienda inizia ad esplorare nuovi settori produttivi e progettuali. Partono le prime collaborazioni con scuole, artisti e designer che scoprono in Vibel il partner ideale per la realizzazione dei propri progetti in ambito creativo. Oggi, grazie a questa volontà di innovazione, l’azienda si dedica con impegno ed entusiasmo alla progettazione di opere d’arte, design e architettura. Sculture, mobili, complementi d’arredo, sistemi di illuminazione, oggettistica, trofei, targhe sono solo alcuni dei prodotti che Vibel Design è oggi in grado di realizzare. L’azienda è costantemente alla ricerca della migliore soluzione per ogni progetto, valorizzando il legame con le tradizioni e la passione per il proprio lavoro. Claudio ha saputo creare un ristretto team di artigiani e tecnici specializzati sempre a disposizione del cliente durante l’iter della lavorazione, dalla progettazione alla realizzazione finale del prodotto. Collaborazione, correttezza e rispetto delle regole sono i nostri capisaldi, per cui stringere un rapporto di fiducia con il committente diventa fondamentale.
Dal 2005 l’Azienda è insignita del riconoscimento di “Piemonte Eccellenza Artigiana“.
Dal 2012 la direzione creativa del comparto è stata affidata all’artista e designer Andrea Scarpellini che, grazie alle sue esperienze maturate nei più disparati ambiti creativi, ha avviato con VibelGroup un percorso di diversificazione di ricerca progettuale e produttiva che valorizzasse al meglio le competenze artigiane e tecnologiche dell’Azienda. Vibel DESIGN vanta oggi all’interno della propria sede un vero e proprio Studio di progettazione in grado di affiancare, seguire e consigliare il cliente dal punto di vista tecnico ed estetico del prodotto.