T.EX

T.EX
T.EX
T.EX
T.EX
T.EX

“Non è necessario uccidere per vantarsi di uno splendido trofeo di animale…sia esso esistente o già estinto.”

Anno: 2015

Autore: Andrea Scarpellini

Materiali: Alluminio, Rame, Ferro Acidato

Dimensioni: cm 80 x 110

Overview

Opera in alluminio satinato a mano fissata su una cornice in acciaio e lamiera nera fiammata acidata a mano. . L'opera rappresenta un trofeo da parete di Tyrannosaurus Rex. Il nome dell'opera crea un gioco di parole togliendo la "r" a Trex rimandando T.EX sottolineando quindi il fatto che l'animale rappresentato non esista più. La scultura è una sorta di provocazione per coloro che vorrebbero ostentare i trofei di animali in via di estinzione. T.EX è il numero "zero" di una linea di sculture da pareti che rappresenteranno in forma stilizzata una serie di figure storiche, leggendarie, di fantasia e/o di fantascienza.

Client

Andrea Scarpellini

Services

Taglio laser, saldatura, montaggio, acidatura, ceratura a mano.